Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 21 aprile 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ITALIANI.ITALIANI ALL'ESTERO - COOPERAZIONE SVILUPPO - AMBASCIATORE D'ITALIA A NAIROBI NATALI E DIRETT. AICS RUSCONI INAUGURANO NUOVA SEDE REGIONALE

(2024-03-18)

  È stata ufficialmente inaugurata questo pomeriggio la nuova sede dell’ufficio regionale dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (Aics) di Nairobi, con competenza su Kenya, Somalia, Tanzania, Uganda, Rwanda, Burundi e Repubblica Democratica del Congo.

La cerimonia d’inaugurazione, culminata con il taglio del nastro nei nuovi uffici da parte dell’Ambasciatore d’Italia in Kenya Roberto Natali e del Direttore dell’Aics, Marco Riccardo Rusconi, si è svolta alla presenza di circa 200 invitati tra Organizzazioni della Società Civile, Agenzie delle Nazioni Unite, rappresentanti di Ministeri e di istituzioni locali del Kenya, agenzie di cooperazione e capi missione dei Paesi partner, esponenti settore privato e giovani leader locali.

L’evento si è realizzato durante la missione di una delegazione di alto livello proveniente da Roma e guidata dal
Direttore  Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Interna-zionale, Stefano Gatti, impegnata in una serie di visite nei paesi dell’area est - africana (Etiopia, Uganda, Tanzania e Kenya) con l’obiettivo di identificare progettualità assieme ai paesi partner da inserire nel Piano Mattei.

Gli invitati sono stati accolti dalle parole di apertura dell’Ambasciatore Natali, che ha sottolineato la rilevanza strate- gica dell’Africa: “Si dice che l’Africa sia il continente del futuro, ma io credo che l’Africa sia invece il continente del presente; per questo siamo impegnati in Kenya per fare cooperazione e per farla insieme ai nostri partner, in un’ot-tica di co-sviluppo e di mutuo beneficio”.

Il Direttore dell’Aics, Marco Riccardo Rusconi, nel suo intervento ha sottolineato che “L’Agenzia svolge un ruolo chiave anche nell’ambito del Piano Mattei lanciato dal Governo italiano: la strategia punta a scrivere una nuova pagina nelle relazioni tra Italia e Africa, investendo in settori chiave che rappresentano priorità condivise con il
coinvolgimento delle eccellenze italiane”.

Il Direttore della sede regionale Aics di Nairobi, Giovanni Grandi, ha concluso dichiarando: “L’ufficio che inauguriamo oggi è responsabile per la realizzazione di iniziative di cooperazione in sette Paesi dell’Africa Orientale, tra cui due Paesi prioritari per la Cooperazione Italiana, che sono Kenya e Somalia. Quest’area presenta un immenso potenziale economico per lo sviluppo dell’Africa; è quindi di importanza strategica per la Cooperazione Italiana”.

Con un portafoglio totale di circa 255 milioni di Euro, che include iniziative a dono, a credito di aiuto, e finanziate dall’Unione Europea, la Sede regionale dell’Aics di Nairobi collabora con una vasta rete di partner locali ed Interna-zionali, operando nel campo dello sviluppo e dell’emergenza per rispondere alle diverse sfide e fragilità che caratte-rizzano una regione tanto promettente quanto complessa. (18/03/2024-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07