Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 24 febbraio 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - ITALIA/GERMANIA - MIN.SANGULIANO RICEVE AMB.TEDESCO A ROMA LUCAS: "PIENA SINTONIA TRA I DUE PAESI." CHIARIMENTI SU CASO DISCOBOLO: L'OPERA APPARTIENE ALL'ITALIA".

(2023-12-05)

“Piena sintonia tra Italia e Germania per un forte sviluppo delle relazioni culturali a seguito delle intese tra il Presidente Giorgia Meloni e il Cancelliere Olaf Scholz”.
Lo ha dichiarato il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, al termine dell'incontro con l’Ambasciatore tedesco a Roma, Hans-Dieter Lucas, avvenuto ieri sera al Collegio Romano.

Nel cordiale colloquio, il Ministro e l’Ambasciatore hanno avuto una discussione ad ampio raggio sulla collaborazione culturale, uno dei pilastri del Piano d’Azione italo-tedesco, sottoscritto dal Presidente Meloni e dal Cancelliere Scholz in occasione del loro incontro a Berlino lo scorso 22 novembre.

Il Ministro Sangiuliano ha confermato che il governo italiano attribuisce grande importanza alla partecipazione dell’Italia al Salone del Libro di Francoforte come nazione ospite d’onore nell’edizione 2024.

Il Commissario Straordinario Mauro Mazza, con il sostegno della Farnesina e del Ministero della Cultura, sta lavorando all’allestimento del Padiglione Italia e alla programmazione di un ricco calendario di eventi, con il duplice obiettivo di promuovere gli autori italiani nella principale fiera del settore e far conoscere meglio la cultura italiana al pubblico tedesco. In preparazione della presenza italiana alla Buchmesse 2024, il prossimo Salone del Libro di Torino dedicherà un focus al Tedesco come lingua ospite.

Il Ministro Sangiuliano e l’Ambasciatore Lucas hanno reiterato l’impegno dei due governi nella lotta al traffico illecito di beni culturali. Hanno inoltre discusso della questione del “Discobolo Lancellotti”, sulla quale il Ministro ha preso nota dei chiarimenti forniti dall’Ambasciatore.
Mi è stato riferito che il Governo di Berlino non chiede alcuna restituzione e non rivendica il discobolo e che si è trattata di un’iniziativa del direttore del museo bavarese. Credo che questo direttore ci debba delle scuse. Mi auguro che, nel quadro della cooperazione culturale con la Germania che intendo rafforzare fortemente, troveremo un accordo per il rientro in Italia anche della base marmorea settecentesca che appartiene all’opera di proprietà dello Stato italiano, rimasta finora a Monaco di Baviera possa essere ricongiunta all’opera esposta al Museo Nazionale Romano.

Sangiuliano e Lucas hanno, infine, concordato sull’importanza per il futuro delle relazioni bilaterali di garantire un ampio e professionale insegnamento delle rispettive lingue nel territorio dell’altro Stato. A tal proposito, il Ministro ha dato la disponibilità del Ministero della Cultura ad assistere il Goethe Institute nella ricerca di soluzioni organizzative che preservino un ramificato insegnamento della lingua tedesca in Italia." (05/12/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07