Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 24 febbraio 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - A TUTTO JAZZ CON "BLUE SAX" PER RICORDARE BOB MANCINI AL MUSEO DEL SASSOFONO DI FIUMICINO (ROMA). PATROCINIO COMUNE DI FIUMICINO E AMBASCIATA DEL BELGIO...

(2023-12-05)

  Venerdì 8 dicembre al Museo del Saxofono di Fiumicino è in programma il concerto BLUE SAX,  dedicato alla memoria di Roberto "Bob" Mancini saxofonista, compositore, arrangiatore e didatta, scomparso dieci anni fa. Roberto Mancini è stato docente di saxofono jazz alla scuola popolare di musica di Testaccio e nei Conservatori di Musica “Lorenzo Perosi” di Campobasso e “Santa Cecilia” di Roma.

Il concerto vedrà protagonista la BLUE SAX, la formazione storica con cui Roberto Mancini ha suonato e per cui ha arrangiato sia brani originali che standard jazz: un ensemble di 8 musicisti diretto da Filiberto Palermini al sax alto e formato da Mauro Centrella a sax alto e voce, Torquato Sdrucia al sax tenore, Angelo Trane al sax tenore 2, Adriano Piva  al sax baritono, Domenico Capezzuto al pianoforte, Stefano Cantarano al contrabbasso e Davide Pettirossi alla batteria.
Nel corso degli anni in questa formazione si sono avvicendati diversi artisti, allievi di Mancini, tra i quali Tony Formichella, Ciccio Arduini, Gianni Savelli, Adriano Piva, Mauro Centrella, Alessandro Tornei, Daniele Tittarelli, Gianni Bordi alla chitarra, Mauro Nota e Giggi Rossi al contrabbasso, Francesco Bonofiglio e Luca Ingletti: alcuni di loro saranno presenti alla serata per suonare in una particolarissima jam session.

Un concerto-evento, dunque, che vuol essere anche un tributo a tutti quei musicisti che, come Roberto, hanno scelto la strada dell’insegnamento, anche a discapito dei propri progetti più strettamente artistici. Artefice e promotore del concerto è il saxofonista Mauro Centrella, amico fraterno di Bob Mancini,  il quale così si esprime per raffigurarne la figura umana ed artistica: "Roberto... ci ricorderemo del tuo suono, un suono che viene da lontano e che sempre ci colpiva diritto il cuore. Ci ricorderemo del tuo fraseggio nervoso, sempre originale e mai scontato, ci ricorderemo del tuo affetto, del tuo sorriso ironico e della tua invincibile caparbietà nell’affrontare le difficoltà musicali così come quelle della vita. Ciao Roberto, ci ricordiamo sempre di te e ci manchi tanto...".

---------------------------------------------------------------------
FILIBERTO PALERMINI (Direttore della Blue Sax)

Inizia gli studi all'età di sedici anni diplomandosi con il massimo dei voti al Conservatorio di Frosinone in Saxofono, Jazz e Musica Elettronica. Consegue la laurea specialistica in Jazz con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio S.Cecilia di Roma. Dal '92 svolge una intensa attività artistica come strumentista e come arrangiatore muovendosi con versatilità e spirito di sperimentazione sia nel campo della musica improvvisata che in quello della musica contemporanea partecipando a numerosi festival internazionali in Italia (Clusone Jazz, Atina Jazz, Roccella Jonica, Pescara Jazz, Umbria Jazz) e tournée all'estero (Iran, Albania, Tunisia, Romania, Ungheria, Brasile, Argentina, Colombia, Guatemala, Stati Uniti, Polonia, Svezia,ecc.). Vanta collaborazioni prestigiose con musicisti internazionali come P. Erskine, P. Daniellson, J.Newton, J.Taylor, O. Ruiz, M.Stern, B. Mintzer, P. D'Rivera, E. Daniels, M. Mainieri, A. Moreira, H. Bullock, B. Sheppard, B. Franceschini, M. Vitous, D. Schuur, C.Potter, D. Kikosky, A.Sipiagin,T.Harrell,R.Brecker, S.Hampton,A. Nussbaum, R. Eubanks, L. Carlton, A. Sandoval, B. Herbin, L. Bacalov, B. Brott, I. Bostridge, S. Daneman, G. Gaynor, Jarabe de Palo, M. Bolton, Gary Go, R. De Souza, E. Floyd, T. Hadley, A. Stewart.
Ha all'attivo numerose incisioni discografiche per diverse  etichette italiane ed europee come Splasch, Philology, Materiali Musicali, Via Veneto Jazz, YVP, Mediasonus, Lake, Alfa Music, Wide Sound, Em Arcy (Universal Musical Group), ecc..
Attualmente è titolare di ruolo della cattedra di Saxofono Jazz presso il Conservatorio "L. Refice” di Frosinone dove ha fondato e dirige il Refice Jazz Ensemble e la Refice Jazz Big Band.
Tiene corsi di perfezionamento in Italia e all'estero. Recentemente ha diretto ìl Glomus Large Ensemble, orchestra internazionale multietnica (Danimarca, Finlandia, Brasile, Ghana) per cui ha anche composto e arrangiato. Sempre come compositore e arrangiatore collabora con la Italian West Side Big Band con cui ha registrato un Cd. Come solista attualmente è in tour con Ialsax Quartet, storico quartetto di saxofoni di cui è componente stabile dal 2005 e con cui si esibisce in tutto il mondo (famose le collaborazioni con E. Morricone e i recenti progetti con D. Riondino in 'Around Bernstein' e A. Montellanico),con il quartetto jazz di Alberto Giraldi (con cui ha realizzato il quarto Cd 'Quadrivium 60'), con i Saxes Machine e con varie altre formazioni a suo nome.
Con il Filiberto Palermini Jau Quintet e l'Orchestra Filarmonica del Piceno ha registrato il Cd 'Joumey lnto Jau (A Third Stream Project)', pubblicato a gennaio 2023 per l'etichetta 'Notami'.

Il Museo del Saxofono è ideato e gestito dal Centro Studi Musicali di Torre in Pietra, con il Patrocinio di Comune di Fiumicino ed Ambasciata del Belgio. Sponsor tecnici: Selmer Paris, D'Addario International Woodwind, Fiberred, Eppelsheim, Borgani, J'Elle Stainer, Lyrical Music Publications, 4DRG e Highlights. Partner: Farmacia Salvo D'Aquisto, Anipo, ProLoco Fregene-Maccarese e Complesso L’Oasi.

L'evento, in programma alle ore 18:00, è ad ingresso gratuito con il biglietto del Museo (Adulti: €10,00  • Studenti, over 65: €7,00 Artsupp: €8,00). Museo del Saxofono, via dei Molini snc (angolo via Reggiani) 00054 - Maccarese, Fiumicino (RM) (05/12/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07