Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 30 giugno 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DONNE - VIOLENZA - UNA CORSA PER AMICA: ORIETTA CASOLIN HA PERCORSO 870 CHILOMETRI DA VENEZIA A ROMA IN BICICLETTA PER PORTARE IN SENATO APPELLO RESPONSABILITA' E VICINANZA DI TUTTI VERSO DONNE IN PERICOLO

(2021-11-25)

Forti i messaggi lanciati dall'Aula del Senato da artisti, scrittori e senatrici, ma non solo, sul senso di responsabilità che ciascuno di noi, uomini e donne,  nei confronti delle vittime di violenza, delle molte vittime di violenza, talvolta taciuta, spesse volte denunciata.

Orietta Casolin ha accolto su di sè questa responsabilità ed ha deciso di compiere un viaggio dalla sua città (Portogruaro / Venezia) a Roma, in bicicletta, dove è intervenuta in Senato per testimoniare il suo messaggio nella giornata dedicata dalle senatrici, in prima linea la Presidente Casellati e la senatrice a vita Segre, al contrasto della violenza sulle donne.

Un viaggio di oltre 870 chilometri per ricordare le vittime di femminicidio: "La mia impresa sportiva vuole essere un messaggio di vicinanza alle donne che tutti i giorni subiscono soprusi, sia psicologici che fisici. Intende incoraggiare queste persone e quanti siano a conoscenza di situazioni di maltrattamento a rivolgersi alle Forze dell’Ordine e ai centri appositi. Il mio vuole essere il messaggio di una persona comune, rivolto ad altre persone comuni. Se saremo in tanti, riusciremo a cambiare le cose" ha dichiarato Orietta Casolin.

Il suo viaggio è diventato, con il contributo di Confindustria Venezia- Rovigo, un evento forte contro la violenza di genere "Una corsa per un’amica".  Ad accoglierla nelle città di Ferrara, Ravenna, Cesena, Pesaro, L’Aquila e Roma, i rappresentanti delle istituzioni, dei centri di ascolto e i dirigenti del Sistema Confindustria. Ed a Roma, anche la sede di Confindustria.
"Questi momenti di raccoglimento e di ricordo delle vittime - che hanno coinvolto così tante persone, istituzioni e associazioni - costituiscono un tributo necessario e un segnale forte di condanna nei confronti di tutti quei crimini di cui ogni giorno sono vittime le donne" ha dichiarato Francesca Mariotti, Direttore Generale di Confindustria.(25/11/2021-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07