Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 19 agosto 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ITALIANI ALL'ESTERO - ELEZIONI - ON. NISSOLI (FI/ESTERO) : "BERLUSCONI ANNUNCIA "GLI ITALIANI ALL'ESTERO UNA PRIORITÀ' .... ISTITUIREMO MINISTERO PER ITALIANI ALL'ESTERO" E LANCIA IL SIMBOLO

(2022-08-02)

  L'on. Fucsia NISSOLI, parlamentare eletta dalla Circoscrizione Estero in Nord e Centro America, segnala un'intervista del Presidente Berlusconi  rilasciata alla  “La Voce di New York”, nella quale, tra l'altro, oltre a dare un assist sulla sua ricandidatura,  annuncia la volontà di ripristinare il Ministero per gli italiani nel mondo.

In relazione agli Italiani all'Estero Berlusconi afferma:

“Seguo con grande attenzione la condizione dei nostri connazionali nel mondo. La nostra bravissima parlamentare Fucsia Nissoli, eletta in Nord America, se ne occupa attivamente in Parlamento e me ne parla spesso. Con lei abbiamo concordato alcune idee importanti.

Il presupposto è promuovere un’effettiva parità di diritti con tutti i connazionali: gli italiani che vivono all’estero non devono essere penalizzati, ad esempio per quanto riguarda le esenzioni dall’IMU. Devono poter fruire in modo completo dell’assistenza sanitaria, a partire dal medico di base quando si trovano in Italia, devono poter riacquisire con facilità la cittadinanza italiana eventualmente perduta prima del 1992, bisogna migliorare gli accordi con i paesi ospitanti per il riconoscimento dei titoli di studio e per la sicurezza sociale. Del resto gli italiani all’estero per noi sono una priorità.

Troppo spesso l’Italia è stata una madre distratta verso quei suoi figli lontani, che sono orgogliosi di essere e sentirsi italiani. Verso di loro abbiamo un debito morale che il nostro governo saprà onorare. Anche per questo torneremo ad istituire, come esisteva nei miei governi, il Ministero per gli Italiani nel mondo. A proposito, tengo a ricordare che la nostra attenzione non è di oggi, al contrario di quella della sinistra che è sempre stata diffidente verso questi italiani lontani. È proprio al centro-destra, quando io ero Presidente del Consiglio, che si deve il fatto che finalmente gli italiani all’estero possano essere rappresentati in Parlamento”.

"Troppo spesso l'Italia è stata una madre distratta verso quei suoi figli lontani, che sono orgogliosi di essere e sentirsi italiani. Verso di loro abbiamo un debito morale che il nostro governo saprà onorare. Anche per questo torneremo ad istituire, come esisteva nei miei governi, il Ministero per gli Italiani nel mondo".

AGGIORNAMENTO
Sui social un messaggio dal profilo di Berlusconi indirizzato ai  6 milioni di italiani che vivono all’estero.
"Siamo stati noi a istituire il Ministero per gli italiani nel mondo, abbiamo consentito loro di votare per eleggere i loro rappresentanti nel Parlamento italiano. Anche a queste elezioni politiche potete votare - già nei prossimi giorni - la lista unitaria del Centro Destra che porta i nomi mio, di Giorgia Meloni e di Matteo Salvini." (02/08/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07