Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 13 novembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMMIGRAZIONE - EUROPA - INTEGRAZIONE IN PICCOLI TERRITORI INCONTRO A BRUXELLES 10 OTTOBRE NELLA SETTIMANA EUROPEA DELLE REGIONI E DELLE CITTA'

(2019-09-23)

Integrazione del Migrante e del Rifugiato in piccoli territori: un'opportunità di Win-Win: se ne parla il 10 ottobre, in mattinata, a Bruxelles al Comitato delle Regioni

Un  workshop co-organizzato dal Consiglio d'Europa Banca di Sviluppo (CEB), il Comitato delle regioni (CdR), l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e l'International Catholic Migration Commission (ICMC), come parte integrante della settimana europea delle regioni e delle città e all'interno delle città e le regioni per l' integrazione .

Karl-Heinz Lambertz , presidente del CdR, ha dichiarato: "Molte regioni e città hanno accolto e integrato con successo i nuovi arrivati ??nelle loro comunità. Conoscono il valore aggiunto che i migranti apportano e il costo della non integrazione. Questa iniziativa promuoverà gli sforzi adottati a livello locale per integrare migranti e rifugiati in tutta Europa. Abbiamo bisogno di un approccio europeo comune che investa nella creazione di comunità coese, non divisive. È tempo di porre fine alla paura allarmante che ha infestato la narrativa politica negli ultimi anni "

L'iniziativa, ha affermato il commissario Avramopoulos , ha integrato due anni di sforzi della Commissione europea per costruire "un solido dialogo a doppio senso con le città e le autorità locali sull'integrazione". Aggiungendo  "Se qualcuno mi chiedesse quale penso sia una delle priorità per l'Europa nei prossimi decenni, questa sarebbe l'inclusione riuscita dei migranti nelle nostre società. Tra il 2015 e il 2017, il Fondo Asilo, migrazione e integrazione ha cofinanziato 4.800 misure per favorire l'integrazione dei cittadini di paesi terzi in tutta l'UE. Sappiamo che l'accesso ai finanziamenti dell'UE può rivelarsi difficile per gli enti locali e regionali, in particolare quelli di piccole dimensioni. Questo è il motivo per cui abbiamo reso i finanziamenti per l'integrazione più accessibili per le autorità locali per il 2021-2027 e perché li abbiamo aumentati su tutta la linea ".

L'incontro del 10 ottobre prossimo prevede, nell'ambito di una serie di eventi per i politici e gli esperti locali e regionali, di  discutere come sostenere l'integrazione dei migranti nelle piccole e medie dimensioni le città e le zone rurali in Europa. Questa volta l'attenzione sarà focalizzata su due sfide principali: l'integrazione dei migranti e dei rifugiati sul mercato del lavoro di tali territori e dei migranti e rifugiati l'accesso alle infrastrutture e ai servizi chiave. (23/09/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07