Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 29 gennaio 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ITALIANI ALL'ESTERO - ELEZIONI COMITES 2020 ? IL GOVERNO RINVIA AL 2021 "NELLA PROSPETTIVA DI ASSICURARE MAGGIORE PARTECIPAZIONE CONNAZIONALI ALL'ESTERO" ED IL CGIE CHIEDE "TAVOLO DI CONCERTAZIONE"

(2020-01-07)

  Elezioni  dei Comites nel 2020,  a scadenza naturale ?  Una pia illusione !  Ed il decreto Milleproroghe ha cancellato ogni speranza da parte dei rappresentanti degli italiani all'estero nelle istituzioni di base (COMITES all'estero) ed organismi di Rappresentanza (CGIE, Associazionsmo e degli stessi parlamentari eletti all'estero).

A segnalarlo il CGIE, che riporta sul proprio sito istituzionale (http://www.sitocgie.com/)  il  terzo comma dell’articolo 14  del Milleproroghe:
“Le elezioni per il rinnovo dei Comitati degli italiani all’estero (COMITES) e, conseguentemente, del Consiglio generale degli italiani all’estero (CGIE), sono rinviate rispetto alla scadenza prevista ai sensi dell’articolo 8 della legge 23 ottobre 2003, n. 286, e dall’articolo 1, comma 323 della legge 23 dicembre 2014, n. 190. (https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2019/12/31/19G00171/SG). Tali elezioni hanno comunque luogo tra il 15 aprile e il 31 dicembre 2021”.

La nota contiene anche una lettera del Direttore Generale del Direttore Generale per gli Italiani all'Estero e le Politiche Migratorie, Maria Luigi Vignali, in risposta alla richiesta del Segretario Generale del CGIE, Michele Schiavone, indirizzata al Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, che aveva  ringraziato " per la gradita attenzione a favore delle Comunità italiane all’estero dimostrata in occasione della composizione della manovra di bilancio, approvata nei giorni scorsi nel Senato
della Repubblica, nella quale sono contenuti miglioramenti finanziari per le politiche e le future attività da realizzare l’anno prossimo e nei due anni successivi."  ed al quale aveva illustrato il ruolo dei Comites " determinante nella realizzazione di questi impegni all’estero è svolto da enti, organizzazioni specifiche e dagli organismi di rappresentanza previsti dal nostro ordinamento: Comites e CGIE, che oltre alle loro prerogative sostengono direttamente l’azione della rete diplomatico-consolare (vedi: http://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=60451).

Il Ministro Plenipotenziario Vignali, dunque, dopo aver stigmatizzato "come Lei sa, annettiamo "la piu' grande importanza alla partecipazione diretta dei cittadini alla vita delle Istituzioni" entra direttamente e motiva il rinvio "per questo ed anche alla luce di quanto rappresentato dallo stesso CGIE, il Governo ha ritenuto di rinviare al 2021 mediante specifico provvedimento normativo le elezioni di rinnovo dei Comitati anche nella prospettiva di assicurare una maggiore partecipazione dei nostri connazionali all'estero all'appuntamento elettorale".

Partecipazione per la quale il DG per gli Italiani all'estero sottolinea di aver "gia' avviato una campagna di informazione sulle importanti funzioni svolte dai Comitati, che è stata diffusa sia centralmente che dalla rete sui principali canali social, per sensibilizzare rispetto a tale tematica le nostre collettivita' all'estero." Ed assicura, comunque, che la campagna " sarà rafforzata nel corso del prossimo anno in vista dell'approssimarsi dell'appuntamento elettorale del 2021."
Ed aggiunge  "auspichiamo un coinvolgimento dello stesso CGIE nonchè degli stessi Comites a livello locale per garantire la più ampia diffusione fra gli elettori di tutte le informazioni relative alle attività dei Comites nonchè delle modalità di voto al momento opportuno."

La risposta del CGIE :  "Il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero chiederà al Governo un tavolo di concertazione per definire tempi certi, modalità, procedure di voto e riforma della legge istitutiva di Comites e Cgie divenuta essenziale a trent’anni dal loro primo insediamento". (07/01/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07