Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 13 novembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ECONOMIA ITALIANA - MEZZOGIORNO - MIN.PROVENZANO (SUD): "RAPPORTO CONFERMA EREDITA' DI UN SUD ENTRATO IN RECESSIONE" - DA INDICAZIONE SVIMEZ ISPIRAZIONE PIANO PER IL SUD"

(2019-11-04)

I dati del rapporto Svimez sul Sud sono più che allarmanti e il ministro Peppe Provenzano, che della Svimez è stato numero due fino a quest'estate, non lo nasconde. Ma afferma che il governo ha preso la strada giusta.
"È la radiografia di una frattura profonda, trascurata in decenni di disinvestimento pubblico nel Mezzogiorno che hanno prodotto, con la sofferenza sociale e l’arretramento produttivo nell’area, un indebolimento dell’Italia nello scenario europeo e la rottura dell’equilibrio demografico - scrive il ministro per il Sud su Facebook, riportando alcuni elementi del suo commento al Rappoorto della Svimez presentato oggi alla Camera (vedi: http://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=59882)  - .

Con l’Italia che si è fermata nei primi mesi del 2019, oggi la Svimez - Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno conferma quanto temevo poche settimane fa al mio insediamento, l’eredità pesante di un Sud entrato in recessione".

"Ma queste analisi - afferma Provenzano - non devono indurre allo scoraggiamento, devono spingere a un impegno ancora maggiore che deve investire l’intero governo, a un’urgenza condivisa. Perché il Rapporto Svimez non è solo un grido di dolore, va letto per intero, indica politiche di cambiamento possibile e di rilancio dello sviluppo, nell’interesse dell’intero Paese. E le analisi Svimez confermano anche che abbiamo messo a fuoco le giuste priorità, già in questi primi atti di governo e nella Legge di Bilancio che ha un corposo capitolo dedicato al Sud: dalla vera attuazione della clausola del 34% all’accelerazione della spesa dei fondi nazionali di coesione, dal sostegno all’industria che innova al rafforzamento della dotazione di servizi nei Comuni del Sud".

"È inutile nasconderlo - aggiunge Provenzano -, nel Piano per il Sud, che è un Piano per l’Italia, ci ispireremo molto alle indicazioni della Svimez. Istruzione, Innovazione, Ambiente, Lavoro sono le priorità emerse in questo Rapporto. In particolare l’occupazione femminile, che ha bisogno non solo di un welfare capace di attivarla ma di un provvedimento shock sui cui sono al lavoro e che condividerò con gli altri ministri. Invertire le previsioni negative si può, si deve, lo dice la stessa Svimez, non possiamo perdere altro tempo. Colmare i divari territoriali è la vera grande priorità dell’Italia, ciò su cui dovremmo concentrare tutte le nostre discussioni e i nostri sforzi".
(04/11/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07