Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 10 dicembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ECONOMIA ITALIANA - LA DOMANDA PUBBLICA COME LEVA DI INNOVAZIONE- CONVEGNO PROMOSSO DA CONFINDUSTRIA AGENZIA INNOVAZIONE DIGITALE, ITACA (APPALTI) E CONFERENZA REGIONI

(2018-12-08)

    "Gestire la domanda pubblica come leva di innovazione" è il titolo dell'incontro promosso da Confindustria, AGID, ITACA e Conferenza Regioni, Province Autonome per il prossimo mercoledi' 12 dicembre a Roma, Sede Confindustria.

Le scelte operate dalla Pubblica Amministrazione attraverso i propri acquisti possono rappresentare un importante stru-
mento di politica industriale in ragione dell’influenza che esse esercitano sul mercato, sulle filiere produttive e sulla qualità dell’occupazione.
È necessario però un cambio di impostazione: un passaggio da un approccio puramente amministrativo a uno strategico e orientato alle esigenze della PA, che sfrutti gli appalti per stimolare l’offerta in funzione della domanda, in un’ottica di
accrescimento della competitività, basata sull'innovazione e sulla digitalizzazione.

Il Protocollo d’intesa, sottoscritto da Confindustria, AgID e Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, con la
collaborazione di ITACA, intende promuovere la conoscenza e l’utilizzo degli appalti innovativi, già previsti dalla legisla-
zione nazionale e comunitaria, favorendo la transizione verso un sistema strategico di appalti pubblici, digitale e intelli-
gente, funzionale alla crescita del Sistema Paese.

Gli appalti innovativi favoriscono il dialogo aperto con le imprese e con il mondo della ricerca, permettono risparmi di spesa e lasciano agli operatori economici la libertà di proporre soluzioni differenti e multidisciplinari ai fabbisogni d’innovazione della PA, valorizzando competenze, professionalità e risultati della ricerca, pubblica e privata  Questo indispensabile cambiamento di prospettiva del modocdi concepire gli appalti pubblici, più volte sollecitato anche dalla Commissione europea, sarà tanto più immediato quanto più il percorso congiunto pubblico-privato consentirà agli operatori di accedere a nuove prospettive di mercato: la creazione di soluzioni più confacenti all’esigenza dell’acquirente pubblico, permetterà, infatti, di sviluppare soluzioni esportabili anche nel mercato degli acquisti privati.

Tali temi verranno affrontati nel corso del Convegno "GESTIRE LA DOMANDA PUBBLICA COME LEVA DI INNOVAZIONE", organizzato da Confindustria, AGID e Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e ITACA, che si terrà a Roma, il 12 dicembre p.v., presso Confindustria.
L'evento prevede, la mattina, una sessione politica, che vede, la partecipazione dei firmatari del Protocollo, dell'ANAC, della
Commissione europea e dei Ministeri più direttamente interessati, oltre a rappresentanti ed esperti delle tematiche che verranno affrontate, e, il pomeriggio, una sessione tecnica, gestita da AGID, sede di un confronto libero aperto a tutti tra
i protagonisti della innovazione pubblica e privata. (08/12/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07