Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 19 ottobre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DONNE - P.O. LAVORO : AL CENTRO RISOLUZIONE COMITATO CONSULTIVO SEE PARI OPPORTUNITA'

(2018-05-14)

  Gli ostacoli all'uguaglianza tra donne e uomini è  stato uno dei temi principali all'ordine del giorno del comitato consultivo dello Spazio economico europeo

Il comitato consultivo dello Spazio economico europeo (SEE-CC) ha recentemente richiamato l'attenzione sulle disparità di genere nel mercato del lavoro. Il 3 e 4 maggio è stata adottata una relazione e risoluzione su questo  tema  con  le parti sociali in Islanda, Liechtenstein e Norvegia a Reykjavík, in Islanda.

La parità tra uomini e donne contribuisce alla crescita economica

La relazione e la risoluzione su "Equilibrio vita-lavoro" hanno sottolineato l'importanza, nel SEE, di un mercato del lavoro ben funzionante in cui uomini e donne siano trattati su un piano di parità e godanoi le stesse opportunità. I relatori Kinga Joo, membro del CESE, e Kathrine Fauske, membro del comitato consultivo dell'EFTA, hanno sottolineato che la parità di genere è un fattore importante per la crescita e le politiche per garantire un equilibrio economico tra lavoro e vita privata non dovrebbe essere visto come un costo per la società, ma piuttosto come una forma di investimento sociale.

Nell'UE, il tasso di occupazione delle donne è inferiore dell'11,6% a quello degli uomini. Inoltre, le donne guadagnano meno in media delle loro controparti maschili, mentre più donne che uomini hanno  un titolo di studio superiore. I relatori hanno osservato che sono ancora necessari ulteriori progressi per colmare le lacune tra uomini e donne nei settori dell'occupazione, del reddito, della protezione sociale e delle pensioni.

La risoluzione sottolinea anche l'importanza di condizioni di lavoro flessibili per consentire ai lavoratori con responsabilità familiari di conciliare la vita familiare con il lavoro a tempo pieno. Ad esempio, l'impatto negativo della genitorialità sull'occupazione è maggiore per le donne e la differenza tra i tassi di occupazione delle donne e degli uomini aumenta con il numero di bambini che le donne hanno. .

I membri hanno anche discusso dell'evoluzione dello Spazio economico europeo e delle conseguenze della Brexit, mentre Hanna Katrín Friðriksson (deputato del Partito riformatore liberale) ha fatto una presentazione sull'uguaglianza tra donne e uomini in Islanda , incentrato sulla nuova legge sulla parità di retribuzione.

Contesto: il comitato consultivo dello Spazio economico europeo (SEE-CC) è stato istituito nel 1994. Rappresenta i datori di lavoro, i lavoratori e altri attori della società civile degli Stati membri del SEE. Gli Stati membri non UE inclusi sono Islanda, Liechtenstein e Norvegia. La Svizzera invia osservatori. Il comitato è composto da rappresentanti del CESE e del Comitato consultivo dell'Associazione.(14/05/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07