Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 29 gennaio 2023 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - PATRIMONIO LIBRARIO EBRAICO - CONVEGNO A ROMA "JUDAICA COGNOSCENDA ET CUSTODENDO" IN ITALIA IN OCCASIONE EDIZIONE COMPLETA DEL TALMUD

(2022-11-30)

  In occasione dell'anniversario della prima stampa dell'edizione completa del Talmud, giovedì 1° dicembre dalle 9,30 alle 16.30 presso il Centro Bibliografico "Tullia Zevi" - Roma - si terrà il convegno "Judaica cognoscenda et custodienda", a cura della Fondazione Beni Culturali Ebraici in Italia e dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.

In buona sostanza 'storia, catalogazione e tutela del patrimonio librario ebraico in Italia"

Il  convegno  che potrà essere seguito anche online, in diretta sulla pagina Facebook e sul e  sul canale YouTube
della Fondazione Beni Culturali Ebraici in Italia e dalla webtv dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.

Il  PROGRAMMA prevede:

Dopo i saluti istituzionali di Dario Disegni, Presidente della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia,  Noemi Di Segni, Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e di un rappresentante del Ministero della Cultura.

Nella prima sessione del  LIBRO EBRAICO: LA SUA STORIA, LA SUA SPECIFICITÀ  interverranno:

Giancarlo Lacerenza, Università di Napoli L’Orientale che parlerà degli "Incunaboli ebraici e stampatori ebrei nell'Italia del Quattrocento: due storie esemplari"

Angelo Piattelli, esperto e perito di stampe e manoscritti ebraici su "La stampa del Talmud in Italia, in occasione del V centenario dell’editio princeps (1522/2022)


Nella seconda sessione si affronterà' il tema de LA CATALOGAZIONE IN ITALIA: PANORAMICA SULLO STATO DELL’ARTE

Andrea De Pasquale, Direttore generale - Sovrintendente dell'Archivio Centrale dello Stato interverrà su "La catalogazione dei libri ebraici nelle biblioteche statali: storia, informatizzazione e progetti

Gloria Arbib, Consigliera dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e Steering Committee parlerà del progetto I-Tal-Ya books I-Tal-ya Books: il progetto UCEI di censimento dei fondi ebraici italiani

con Ahava Cohen, Responsabile della sezione di catalogazione della National Library of Israel Internationalizing cataloging rules and the challenge of Judaica

PROBLEMI DI IERI E DI OGGI: LA PRESERVAZIONE DEL PATRIMONIO vedrà gli interventi di:

Maria Luisa Riccardi, Restauratrice, già vice–Direttore e docente presso la Scuola di Alta Formazione e Studio dell’Istituto centrale per la patologia degli archivi e del libro  per la La conservazione dei beni librari: due o tre cose che so di lei

Leandro Gottscher, Laboratorio per il restauro del libro L. e C. Gottscher per  Il restauro di quattro Haggadoth

Andreina Draghi, Storica dell’Arte e Consigliera della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia affronterà "La musealizzazione del patrimonio scritto"

Anna Di Castro, Consigliera della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia affronterà:
"Fra ricognizione di fonti disperse e tutela del patrimonio archivistico e bibliografico. Il caso della Comunità Ebraica di
Siena

Alessandra Barbuto, Coordinatrice del gruppo di lavoro per lo studio e la ricerca sui beni culturali sottratti in Italia agli
ebrei tra il 1938 e il 1945. Scaffali vuoti

Modera Giorgio Segré, Referente del Centro Bibliografico “Tullia Zevi” e componente della Giunta della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia (30/11/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07