Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 25 giugno 2019
o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

Archivio trasmissioni / Patronati

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - FORMAZIONE - IMBURGIA(DIRETT.GEN. ITAL UIL): ANCHE PER IL 2019 'A TUTTA FORMAZIONE ED I RISULTATI SI VEDONO"



"Formazione, formazione, formazione per dare servizi di qualità ai nostri assistiti. " è la parola d'ordine di Maria Candida Imburgia Direttore Generale del Patronato ITAL UIL che punta sulla formazione come fattore essenziale per l'istituto di  patronato, considerato, oltretutto, i veloci e continui cambiamenti nella legislazione italiana ed i regolamenti di settore.  Ed i risultati si vedono. I numeri danno ragione ad un Patronato che è cresciuto considerevolmente (VEDI: http://www.italiannetwork.it/video.aspx?ln=it&id=2668).

" Siamo il primo Patronato italiano all’estero e, sempre più spesso, responsabili e operatori vengono in Italia per un confronto diretto con chi opera nella sede centrale. Ricordo, a questo proposito, l’evento formativo organizzato presso la sala multimediale della Uil che ha visto protagonisti tutti gli operatori dell’Ital Uil della Svizzera insieme ai tecnici della sede nazionale dell’Ital. Questo interscambio è un modo diretto per far crescere le nostre competenze e le nostre professionalità e per poter garantire uniformità ed efficienza nell’assistenza e tutela di tutti i lavoratori e i pensionati che si rivolgono ai nostri uffici, ovunque essi siano ubicati." afferma il Direttore Generale, Maia Candida Imburgia.

Quanto alla convenzione MAECI/Patronati ?  Il direttore dell'ITAL UIL risponde "Noi siamo in attesa. Ancora la convenzione, pero', non è stata sottoscritta, ma confidiamo nei dirigenti del Ministero affinchè questo avvenga. Noi siamo disponibili al dialogo ed al confronto. L'ultimo che abbiamo avuto è stato l'anno scorso quando siamo stati convocati al Ministero per questo motivo, poiche' è stato riconosciuto ai patronati un ruolo di supporto ai Consolati - naturalmente ciascuno nel rispetto dei propri ruoli - ma possiamo fornire un sostegno. Cosa che gia' facciamo presso gli assistiti. Ed Imburgia spiega: noi siamo un'interfaccia fra l'assistito ed il Consolato ed il Ministero degli AFfari Esteri ne è consapevole e quindi saremo ben lieti di continuare con il nostro impegno , che è - voglio ricordarlo - a titolo gratuito. Sarà un riconoscimento ufficiale del Patronato anche in questo campo.!" (16/01/2019-ITL/ITNET)

(Data di inserimento online 2019-01-16 00:01)

Archivio | Requisiti tecnici | Download WindowsMediaPlayer Preleva l'ultimo Windows Media Player

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07