Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 28 novembre 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - XX SETTIMANA LINGUA ITALIANA ALL'ESTERO- DIRETTORE GEN. VIGNALI( ITALIANI ALL'ESTERO) PUNTA SU GRAPHIC NOVEL "PER COINVOLGERE GIOVANI GENERAZIONI ALL'ESTERO""

(2020-10-19)

  Iniziativa simbolo della XX Settimana della lingua italiana nel mondo 2020, dedicata all’"Italiano tra parola e immagine: graffiti illustrazioni e fumetti"  il libro-fumetto realizzato dal Comites di Bruxelles, Brabante e Fiandre e sostenuto dalla Direzione Italiani all'estero del MAECI e dalla Regione della Vallonia, dal titolo " “Una storia importante: 70 anni d’immigrazione italiana in Belgio e oltre”  di Antonio Cossu e Fred Druart.

Un’opera inedita che racconta la storia dell’emigrazione italiana in Belgio, realizzata dal fumettista Cossu,  belga di origine sarda e docente all’Accademia delle belle arti di Tournai. Le tavole, partendo dagli ultimi accadimenti, dei naufragi degli immigrati nelle acque italiane di Lampedusa, raccontano le difficoltà ma anche la strada verso l’integrazione ed il successo percorsa dai nostri tanti connazionali trasferitisi in Belgio dal secondo dopoguerra ad oggi. (vedi: (https://www.esteri.it/mae/resource/video/2020/10/una_storia_importante_completa.mp4)

Il fumetto realizza una modalità di comunicazione agile, innovativa,  che incontra il favore del pubblico giovane e queste caratteristiche ne accrescono il valore pedagogico e lo rendono un mezzo privilegiato per fungere da ispirazione e da sostegno per i giovani connazionali che scelgono oggi la strada dell’emigrazione all’estero, alla ricerca di opportunità migliori." ha spiegato Vignali per il quale l'innovativa iniziativa ha anche il merito di valorizzare il ruolo dei Comitati degli Italiani all’Estero, che in raccordo con i Consolati, le Ambasciate e le Associazioni italiane sono uno strumento essenziale nel coinvolgimento delle comunità locali, proprio attraverso la promozione di progetti al passo con i tempi e nuovi, come è questo del fumetto" ha fatto presente il Direttore Generale Vignali

Un’opera educativa e divulgativa rivolta anche ai più giovani e  siamo fiduciosi sul fatto che il fumetto possa avere un forte impatto sulle giovani generazioni” Così il Direttore Generale degli Italiani all'estero del MAECI  Luigi Maria Vignali intervenendo alla giornata inaugurale della XX Edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo.  In precedenza solo due autori avevano dedicato una graphic novel alla storia dell'emigrazione  ha ricordato il Direttore Vignali:  Thomas Campi, autore di ‘Macaronì’, ambientata in Francia,  ed Ilaria Marinelli, autrice de  "All’inizio era una valigia di cartone", ambientata negli Stati Uniti.
  Un racconto, quello del Comites di Bruxelles che  parla della storia d’Italia e d’Europa attraversata da  accadimenti  indelebili nel vissuto dei connazionali italiani come  la tragedia di Marcinelle.

L' iniziativa editoriale avrebbe dovuto essere presentata a Romics, il Festival del fumetto, animazione nella scorsa primavera ed anche nelle scuole del Belgio ma l’emergenza sanitaria ha ingiunto di rinviare queste iniziative. Nel frattempo è divenuta una delle iniziative protagoniste della Settimana della lingua e cultura italiana nel mondo.
Uno strumento, il fumetto, sul quale puntare per avvicinare soprattutto i giovani - ha ribadito  il Direttore Vignali, segnalando la trasformazione in fumetto del libro sui i 61 italiani illustri che riposano nel cimitero parigino del Père Lachaise, presentato nell'inverno scorso all’Ambasciata di Francia a Roma. A realizzarlo sarà Virginio Vona, uno dei "pennelli in fuga"- "fenomeno che vorremmo si possa arrestare" , ha stigmatizzato, tra l'altro, Vignali,  che lavorerà in collaborazione con il Comites di Parigi, l'Ambasciata ed il Consolato Generale di Parigi.  (19/10/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07