Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 1 ottobre 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI ITALIANI NEL MONDO - MARCINELLE 2020 - FURLAN (SEGR.GEN. CISL): "UNA PAGINA NERA CHE NON VA MAI DIMENTICATA... OGGI: CONDIZIONI DIGNITOSE E RISPETTO SICUREZZA E TUTELA SALUTE PRIORITA' INSCINDIBILI"

(2020-08-08)

  "Sono passati 64 anni dalla strage di Marcinelle dove l’8 agosto del 1956 persero la vita 136 minatori italiani emigrati in Belgio. Allora si parlò di errore umano, di ordini non compresi da quegli operai che lavoravano in condizioni vergognose, sfruttati in maniera inumana ed in totale assenza di sicurezza. Fu una pagina nera che non va mai dimenticata. " Lo ricorda AnnaMaria Furlan, Segretario Generale della CISL, in una nota nella quale che da quella tragedia in poi iniziò il riscatto della dignita' del lavoro ed oggi:

"Condizioni dignitose per chi lavora in Italia, rispetto di tutte le norme sulla sicurezza, tutela della salute in tutti i luoghi lavoro, sono oggi priorità inscindibili per il sindacato."
Ma è evidente che c'è ancora molto da fare. per cui - afferma Furlan " Ci mobiliteremo unitariamente nelle prossime settimane anche su questi temi cruciali

C’è bisogno di un patto vero tra governo, sindacati ed associazioni datoriali per far rispettare da tutti gli accordi sulla prevenzione, discutere sui carichi eccessivi di lavoro e di straordinari, eliminare o ridurre al minimo i rischi per la salute"

" Dobbiamo farlo - conclude Furlan - per tutte quelle famiglie che hanno perso un loro congiunto a causa di un incidente sul lavoro. Ma anche per tutti quei giovani che credono ancora nel valore unificante del lavoro e della dignità della persona. (08/08/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07