Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 13 novembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ITALIANI ALL'ESTERO - NUOVA ZELANDA - ITALIANI IN NUOVA ZELANDA POCO MENO DI 4.000 MA L'ACCORDO DI SICUREZZA SOCIALE ITALIA/ NUOVA ZELANDA ANCORA NON DECOLLA

(2019-09-27)

  I dati statistici afferenti al "Gruppo Etnico Italiano" in Nuova Zelanda riportati dall'Ufficio Nazionale di Statistica del Governo neozelandese alla luce dell'ultimo censimento effettuato nel 2013.
Dati che se aggiornati - secondo le stime della comunità potrebbero essere inferiori ai dati aggiornati.

L'ultimo censimento comunque presenta un quadro abbastanza chiaro dello statu quo:

Il gruppo etnico italiano comprendeva 3.795 persone o meno dell'1% delle persone che dichiararono un gruppo etnico residente in Nuova Zelanda il 5 marzo 2013.
Tra il 2006 e il 2013, la popolazione è aumentata del 21,8 per cento. Ciò si confronta con un aumento del 5,5 per cento tra il 2001 e il 2006.

Dove vivono le persone che si identificavano con l'etnia italiana in Nuova Zelanda il 5 marzo 2013:

L'83,5 percento (3.171 persone) viveva nell'Isola del Nord e il 16,4 percento (624 persone) viveva nell'Isola del Sud. Meno dell'1 percento (6 persone) viveva nelle Isole Chatham.

L'80,7 per cento (3.063 persone) viveva nelle principali aree urbane (popolazioni di 30.000 o più).

La regione  in cui viveva la maggioranza della comunit' italiana era la regione di Auckland (36,9 per cento o 1.398 persone), seguita dalla regione di Wellington (19,5 per cento o 741 persone) e dalla regione di Canterbury e dalla regione di Waikato (8,9 per cento o 336 persone ciascuna).

Di coloro che vivono nella regione di Auckland, la maggior parte abitualmente viveva nell'area del consiglio locale di Waitemata (12,2 per cento), nell'area del consiglio locale di Orakei (9,7 per cento) e nell'area del consiglio locale di Albert-Eden (7,7 per cento).

Trasferimento residenza:
Per le persone di età pari o superiore a 5 anni che si identificano con l'etnia italiana e vivono in Nuova Zelanda il 5 marzo 2013:

Il 39,5% aveva trasferito la propria residenza in Nuova Zelanda almeno una volta negli ultimi cinque anni. Ciò si confronta con il 42,3 percento per il gruppo etnico europeo totale e il 40,1 percento per la popolazione totale della Nuova Zelanda.
Il 20,4 percento (678 persone) viveva all'estero cinque anni prima nel 2008.
Di quelli che si erano trasferiti dal 2008, il 19,0 per cento si era trasferito in un'altra regione. (27/09/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07