Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 25 giugno 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - REGNO UNITO - PREMIATA LA CUCINA MARCHIGIANA A LONDRA: PRIMO PREMIO "AUTHENTIC ITALIAN RESTAURANT IN LONDON 2018" AL RISTORANTE MARCHIGIANO ROSSODISERA

(2017-12-22)

La gastronomia marchigiana sugli allori: il ristorante marchigiano “Rossodisera” ha vinto il nei giorni scorsi il prestigioso premio “Authentic Italian Restaurant in London 2018” promosso dal sito internet www.loveitalianlife.com.

L’assessore regionale al Turismo , Moreno Pieroni  ha voluto esprimere le sue congratulazioni  e la soddisfazione: “ Un riconoscimento importante che conferma la capacità tutta marchigiana di unire tradizione e creatività ,semplicità e raffinatezza.  Utilizzando materie prime direttamente importate dai produttori locali marchigiani,  questo ristorante diventa anche un ambasciatore del gusto e della produzione enogastronomica marchigiana nei paesi anglosassoni e sicuramente un efficace veicolo promozionale per il nostro turismo. “ 

Il Rossodisera, ristorante di cucina marchigiana fondato nel 2007 e unico a proporre piatti della nostra tradizione regionale nel cuore del Covent Garden, ha conseguito il Platinum Award , cioè il primo premio superando nelle votazioni online, nell’arco dei mesi scorsi , altri 15 prestigiosi ristoranti italiani che hanno partecipato alla competizione con decine di migliaia di utenti votanti. Una gara significativa, quindi, perché pone l’accento sull'autenticitá della cucina italiana. “Il Rosso di Sera  - conclude Pieroni –è davvero un unicum tutto marchigiano: dalle Marche provengono sia i soci titolari, sia i dipendenti che sono selezionati  direttamente sul territorio attraverso collaborazioni con i vari istituti alberghieri delle Marche. ”(22/12/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07