Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 8 marzo 2021 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRESE ITALIANE - PMI ARTIGIANATO: BANDO DELLA REGIONE LOMBARDIA A SOSTEGNO DELLE NUOVE TECNOLOGIE

(2008-09-01)

        Facilitare l'accesso alle nuove tecnologie informatiche (ICT) da parte delle piccole e micro imprese, anche
artigiane, ? l'obiettivo di "Dinameeting" (Divulgare Innovazione Aziendale nel Mercato delle Tecnologie dell'Informazione
Globale), progetto ideato e finanziato con 1,7 milioni di euro da Regione Lombardia in collaborazione con il CESTEC, che prende il via oggi dopo la pubblicazione del bando avvenuta il 21 luglio.

  "Oggi una della sfide pi? importanti per le imprese, soprattutto per quelle di minori dimensioni e artigiane - commenta
l'assessore all'Artigianato e Servizi, Domenico Zambetti - ? quella di cogliere le opportunit? che le ICT offrono in termini
di riduzione e controllo dei costi, sviluppo di nuove applicazioni e aumento della produttivit?. ? senz'altro una
sfida non facile, perch? richiede da parte dell'imprenditore la volont? di cambiare, rivedendo anche quei modelli che si sono rivelati vincenti nel passato, ma pu? essere vinta con gli strumenti giusti e con la conoscenza condivisa di esperienze di successo. Ritengo che, attraverso questo progetto, Regione Lombardia offra alle nostre imprese un sostegno fattivo per raggiungere un traguardo ambizioso".

  Chiave di volta di "Dinameeting" ? l'individuazione e il coinvolgimento di dieci casi di eccellenza di piccole e medie
imprese che, grazie all'adozione di tecnologie informatiche, siano diventate grandi o comunque abbiano cambiato radicalmente le proprie modalit? operative. Queste dieci aziende sono selezionate in base alla tecnologia impiegata, ma anche e soprattutto perch? operano in settori e con funzioni molto simili a quelli di moltissime imprese lombarde.

  "Dinameeting" dar? quindi l'opportunit? a 100 imprese (10 per ogni caso di eccellenza individuato), di pianificare un
intervento di riorganizzazione e sviluppo aziendale tramite le tecnologie informatiche. Le imprese potranno individuare
l'applicazione pi? vicina alla propria realt? e definire un piano di intervento che prenda in esame le tecnologie
necessarie, l'impatto sugli aspetti gestionali ed organizzativi, i costi e gli investimenti necessari.

  In questo percorso gli imprenditori saranno affiancati da consulenti, gli ICT Temporary Manager (selezionati a loro volta tramite bando regionale che aprir? nel corso del mese di settembre), in grado di analizzare i fabbisogni e di redigere un piano di intervento, concordando con l'imprenditore fasi di realizzazione, obiettivi, tempi, costi e indicatori di risultato personalizzati in modo da costituire per l'impresa una scelta operativa e una chiara direzione di marcia coerente con gli obiettivi di crescita del business aziendale.

  Il piano sar? steso nel corso di un semestre, nel corso del quale il Manager sar? interamente retribuito grazie a fondi
regionali e frequenter? l'impresa per una quindicina di giornate a partire, orientativamente, dal febbraio 2009: gli interventi previsti saranno poi pianificati per i successivi 12-18 mesi, valutando anche l'impatto delle scelte nel medio periodo.

  Maggiori informazioni e modalit? di partecipazione sono disponibili sul sito www.dinameeting.net. Per candidarsi le
imprese interessate e i professionisti dovranno utilizzare esclusivamente il formulario on-line sul sito internet di
progetto.

  Sar? possibile registrarsi, compilare e inviare on-line la domanda di partecipazione e gli allegati dalle ore 14.00 del 1
settembre 2008 alle ore 12.00 del 31 ottobre 2008.
Saranno prese in considerazione unicamente le domande inviate elettronicamente e confermate con l'invio del cartaceo, nel rispetto delle modalit? e dei tempi indicati.

  Le domande in formato cartaceo, corredate da tutti gli allegati previsti, dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 di luned? 10 novembre 2008. (01/09/2008-ITL/ITNET)

cve 080901

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07