Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 13 dicembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI PENSIONATI ITALIANI NEL MONDO - MANIFESTAZIONE ROMA - BONFANTI (FNP-CISL): " SIGNOR MINISTRO, SVEGLIA ! I TAVOLI CI SONO GIA'.BASTA RIATTIVARLI. LE FAMIGLIE NON CE LA FANNO PIU'"

(2016-05-19)

    "In questa piazza c'e' una parte dell'Italia povera" ha affermato il Segretario Generale della Federazione Nazionale dei Pensionati della CISL, Gigi Bonfanti, in una piazza gremita di pensionati...e non solo. Anche giovani preoccupati del proprio presente ma soprattutto del proprio futuro da anziani" hanno preso parte alla manifestazione organizzata dai tre sindacati confederali dei pensionati, in Piazza del Popolo a Roma, presenti anche i Segretari delle tre grandi confederazioni del lavoro, Camusso (CGIL), Furlan(CISL) e Barbagallo (UIL).
Un presente da precari che corrisponde ad un futuro povero per la maggioranza dei giovani - secondo le drammatiche  risultanze della "busta arancione" in "un Paese che non pensa a dare risposte ai giovani" ha sottolineato amaramente Bonfanti. E per di più, ha stigmatizzato "si tenta di metterli contro gli anziani". "Giovani - voglio ricordare a noi stessi - ha proseguito - che sono i nostri figli e nipoti. Quegli stessi per i quali diamo tutti i giorni alla loro vita non del tutto ancora dispiegata".

"Vero è il titolo 'su la testa"  perchè  "è ora che ci riprendiamo la dignità del nostro essere pensionati e vecchi del nostro Paese."  Mentre, addirittura "qualcuno s'è inventato che bisognava accogliere la reversibilità". "Non sanno quello che dicono..." ha affermato Bonfanti esprimendo la indiscutibile 'rabbia'  del popolo di buona parte dei pensionati italiani fortemente preoccupati per il prossimo futuro.

Quindi, Bonfanti ha affrontato il tema 'caldo' della "reversibilita'" l'eredità di coloro che sono morti ed hanno pagato i contributi. I  i sacrifici di tutta una vita.  Noi non l'accetteremo mai. Anzi, ci sarebbe da ridiscutere delle metodologie con le quali si attua la reversibilita'. Lo faremo ma in altri tempi ed in altra sede !"

La riforma del fisco: "un tema sul quale continuiamo ad essere presi in giro !
La lotta all'evasione fiscale: sono anni che ne sentiamo parlare ! Si può attuare soprattutto con la possibilità di detrarre le spese. Così non ci sarà piu' evasione. Presentiamo delle proposte!.

  Degli ottanta euro che devono andare anche ai pensionati, che non sono cittadini di serie B. Ma sono una parte viva della crescita di questo Paese."

  La separazione della previdenza dall'assistenza.... parliamone di questi problemi....La soluzione tecnica è una scelta politica"...."Il Presidente dell'INPS affronti i problemi, soprattutto sui territori dove non funziona nulla, invece che esercitarsi a dire qualcosa la mattina per essere smentito alla sera dallo stesso Ministro del Lavoro....ce n'è uno in più "

La pensione: "è frutto del versamento di contributi, anche salati. Quest'estate qualcuno si è inventato che stare in pensione fino ad 85 anni è troppo. Ne va del bilancio dell'INPS....

Le nostre famiglie, "già senza lavoro, piene di anziani non autosufficienti, non ce la fanno più a reggere, chiediamo una legge sulla non autosufficienza per dare sollievo a tutte queste famiglie che - anche di giovani - si disgregano perchè non c'è più la possibilità si andare avanti..."

Ed ancora Bonfanti:  "Qualcuno ci considera dei vuoti a perdere ma noi siamo la storia e la cronaca di questo Paese . Senza di noi tante famiglie di giovani oggi sarebbero alla disperazione. Senza la presenza dei vecchi nelle famiglie non ci sarebbe reddito... Pretendiamo di riassumere la dignità del nostro ruolo che ci è stato dato e che sempre abbiamo portato avanti."

Infine, Signor Ministro sveglia ! I tavoli ci sono già. Basta riattivarli ed, invece, si fa finta di nulla! Si inventano nuovi tavoli...per non portarli avanti...Per noi non è più possibile ! Questa marcia di oggi continuerà fino a quando non avremo le risposte che chiediamo . Andremo avanti nelle Regioni, nei territori, nelle comunità. Parleremo con la gente, spiegando che non siamo un peso per il Paese ma siamo un'opportunità per questo Paese...E sono sicurissimo che insieme, come oggi, ce la faremo ! " ha concluso il Segretario del Sindacato dei pensionati della CISL. (19/05/2016-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07