Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 18 ottobre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - CITTADINANZA - MIN. INTEGRAZIONE KYENGE E PRES. INPS MASTRAPASQUA PRESENTANO "IL LAVORO E' CITTADINANZA"

(2013-10-30)

  La ministra per l?Integrazione, C?cile Kyenge, e Antonio Mastrapasqua, presidente dell?Inps, hanno presentato  la campagna  ?Il Lavoro ? Cittadinanza?. Presenti all'incontro l'on. Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, e il sen. Maurizio Sacconi, Presidente della Commissione Lavoro del Senato.

Il progetto, promosso dalla ministra Kyenge in collaborazione con l?Inps, si propone di comunicare il positivo apporto che i lavoratori migranti producono in termini di valore aggiunto nel Pil e per la contribuzione nei bilanci del nostro sistema previdenziale.  (video:

I lavoratori provenienti da altri paesi sono una parte importante dello sviluppo economico, sociale e culturale del nostro Paese, sia come lavoratori dipendenti, autonomi o parasubordinati, sia come imprenditori. 
Oltre 883 mila sono lavoratori a contratto a tempo indeterminato e circa 270.000 a tempo determinato. A costoro si aggiunfono 467.000 lavoratori domestici e 159.000 commercianti.
Gli artigiani sono 120.000 e 19.000 i lavoratori parasubordinati.
In agricoltura si contano 136.000 lavoratori dipendenti e quasi 17.000 stagionali. I coltivatori diretti sono 1500.

Per la Kyenge ?lo scopo della campagna ? far riflettere, grazie alla pi? approfondita conoscenza di questi dati, sull?importanza dei lavoratori stranieri in Italia. Uomini e donne che spesso siamo abituati a vedere soltanto come un problema, ma non come una risorsa?.

Per Mastrapasqua ?? importante comunicare a tutti i cittadini che il lavoro non ha colore, etnia, lingua o religione. Il lavoro ? lo strumento di contribuzione alla crescita della comunit? nazionale?.
323.500 i beneficiari di prestazioni INPS. I titolari di indennit? di disoccupazione sono 297.000 e coloro che fruiscono di CIG E CIGS sono circa 123.000, mentre 15.000 sono i titolari di indennit? di mobilit?.
32.500 le titolari di indennit? di materit? e 15.000 i beneficiari di congedi parent5ali.
Godono di prestazioni pensionistiche 27.000 cittadini extra UE, mentre 38.000 hanno una pensione di tipo assistenziale.

Sul fronte delle imprese si contano in Italia 300.000 imprese individuali, di cui 132.000 sono gli extracomunitari titolari di ditte di commercio all'ingrosso e al dettaglio. A loro si affiancano titolari di ditte di costruzioni 74.600, di attivit? manifatturiere 27.600, di servizi di alloggio e ristorazione 15.000 e di attivit? di noleggio, agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese 13.800....

Durante la presentazione ? stato proiettato lo spot ?Il lavoro ? cittadinanza?. Lo scopo del progetto ? di sensibilizzare l?opinione pubblica, attraverso i media e gli organi di stampa, sul fatto che un migrante che lavora in Italia non ? un ospite, ma un lavoratore nel pieno dei suoi diritti cos? come stabilito dalla Costituzione italiana. Un lavoratore che produce reddito per s? e una risorsa per tutto il Paese.(30/10/2013-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07