Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 16 aprile 2021 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI (ROMA) PROSEGUE CON GLI APPUNTAMENTI ON LINE IN ATTESA DI RIAPRIRE

(2021-04-06)

ll  Palazzo delle Esposizioni prosegue la programmazione online con #IPianiDelPalazzo, palinsesto che si arricchisce ogni settimana di nuovi contenuti e che, in questa edizione, ha come ospite speciale la Quadriennale d’Arte 2020 nella rubrica #FuoridaiPiani. Tra gli appuntamenti in calendario: martedì 6 aprile alle 10:00 tornano "I Consigli di lettura dallo Scaffale d’arte", un viaggio tra le pagine della biblioteca illustrata di Palazzo delle Esposizioni. Appuntamento dedicato ai libri d’artista, libri speciali creati e disegnati da artisti molto diversi tra loro, ma accumunati da un comune pensiero: è sempre possibile portare arte e colore nelle librerie di bambine e bambini. Troverete tutti i consigli di lettura sul sito. Mercoledì 7 aprile alle 10:00 ecco l'appuntamento con #PDERemix "Cervelli che contano" un incontro con Giorgio Vallortigara e Nicola Panciera tenutosi in occasione della mostra "Numeri. Tutto quello che conta da zero a infinito" tenutasi a Palazzo delle Esposizioni nel 2015. Venerdì 9 aprile alle 18:00 "Noi Siamo Natura" in diretta sulle pagine Facebook di LibreriaPdE, Earth Gardeners e Messaggerie Sarde l'incontro con Gianfranco Bologna in occasione del progetto Guardare con nuovi occhi | Idee per capire | Idee per Cambiare. Gianfranco Bologna, presidente Onorario della Comunità Scientifica del WWF, ha scritto libri ed enciclopedie sulla natura e sulla sostenibilità, e su questi temi svolge attività divulgativa, didattica e formativa in diverse Università. Durante il suo incontro ci parlerà dei beni della natura di cui usufruiamo da conservare gelosamente se si vuole continuare ad abitare su questo Pianeta.

QUADRIENNALE 

La Quadriennale d’arte 2020 resta FUORI tramite Corpo di fabbrica, una grande installazione luminosa creata da Norma Jeane per le arcate di Palazzo delle Esposizioni che continuerà a “respirare” su via Nazionale. Grazie alla collaborazione tra la Fondazione Quadriennale di Roma e l’Azienda Speciale Palaexpo, infatti, l’opera resterà accesa durante le settimane di chiusura: ogni sera dalle 18.00 alle 8.00 del mattino il Palazzo pulsa di luce seguendo in tempo reale la frequenza e l’intensità del respiro dell’artista collegato a distanza attraverso un dispositivo.

E per i visitatori nuovamente virtuali, continua la scoperta delle opere dei 43 artisti, selezionati dai curatori Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol, con le attività sui canali digitali e sul sito quadriennale2020.com: un tour a 360° che accompagna alla scoperta delle sale quadriennale2020.com/virtual-tour; sui canali social, YouTube e Spotify: il lunedì e il venerdì Fuorifocus, racconto fotografico della mostra; il martedì e il sabato FUORItutto, visite guidate con i curatori. Il mercoledì, il giovedì e il venerdì, FUORItema indaga uno tra i temi che percorrono la mostra.

Le playlist musicali su Spotify dedicate alla Quadriennale saranno intensificate per le prossime settimane. Giovedì alle 10:00 annuncio del Premio Giovani Collezionisti per Quadriennale d'arte 2020.

Di grande suggestione Partita doppia che propone, sempre sui canali social il martedì e il sabato, un inedito meccanismo di racconto tra gli artisti in scena alla Quadriennale d’arte 2020 FUORI, e quelli che lo sono stati nelle edizioni precedenti, dal 1931 a oggi.

Gli artisti non sono associati per conoscenza diretta, o per evidente ispirazione stilistica, ma piuttosto per analogie di procedimenti formali, alla luce di ricerche che, a distanza di tempo e con modalità diverse, tornano su nodi ricorrenti della ricerca espressiva. Luca Scarlini, scrittore, drammaturgo per teatri e musica, narratore, performance artist e curatore, ha indagato l’archivio della Quadriennale e la storia dell’esposizione, mescolando in strutture di racconto leggere e al tempo stesse approfondite, in un lavoro artistico che prevede grafica e animazione, firmato dal gruppo romano di filmmaker Clichè.

42 video da 3 minuti ciascuno completano l’apparato mediatico dell’esposizione. Finora hanno attraversato virtualmente le sale del Palazzo tutti i protagonisti più importanti della nostra storia, da Ferruccio Ferrazzi a Mario Schifano, da Libero de Libero a Gino De Dominicis, da Gianni Piacentino a Ketty La Rocca, solo per citarne alcuni. E nei prossimi sarà il turno Antonio Donghi, Medardo Rossi, Osvaldo Licini e molti altri.  (06/04/2021-ITL/ITNET)

 

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07