Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 4 aprile 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

iITALIANI ALL'ESTERO - ARGENTINA - LUIGI PALLARO : ANTESIGNANO NEL DAR VOCE ALL'ASSOCIAZIONISMO ED ALLE GIOVANI GENERAZIONI DI ITALIANI IN ARGENTINA

(2020-03-23)

Un Imprenditore di grande successo ma anche sempre in prima fila accanto alla comunità italiana  sia sul fronte imprenditoriale come Presidente della Camera di Commercio Italiana a Buenos Aires, per lunghi anni, che nel contesto della comunità italiana con Feditalia, la confederazione delle federazioni italiane dell'Argentina, alla quale ha dedicato - antesignano nel mondo dell'emigrazione italiana - gli ultimi anni di attività, in particolare, alle giovani generazioni, con l' organizzazione di un convegno annuale dei giovani italiani. Un appuntamento con il quale intendeva mantenere vivo il collegamento dei giovani con le origini italiane.  Un appuntamento decisamente molto apprezzato dai giovani discendenti degli italiani  in cui riuscivano a fondere cultura ed interessi locali con valori e cultura delle origini senza mai perdere di vista l'attualità.

Era nato a  San Giorgio in Bosco (PD) ed è vissuto per lo più'  a Buenos Aires anche se amava trascorrere alcuni periodi nella sua estancia e spesso tornava in Italia con la moglie. Padre di due figlie e nonno di due nipoti, era emigrato in Argentina, giovanissimo, con i genitori e nella nazione latino-americana divenne perito industriale. Lavorò a numerose attività che lo portarono, negli anni settanta a ricoprire la carica di presidente di Feditalia, confederazione delle federazioni italiane dell'Argentina. Altri incarichi di rilievo furono la fondazione dell'HNOS, società che comprende varie attività imprenditoriali e che attualmente impiega oltre 600 persone, e la presidenza della camera di commercio italiana in Argentina (dal 1987).

Nel 1991 venne insignito del titolo di grand'ufficiale dal presidente della Repubblica Francesco Cossiga.

Fra le numerose sfide affrontate da Pallaro, che fu insignito del titolo  di grand'ufficiale dal presidente della Repubblica Francesco Cossiga, la nascita di una lista delle associazioni italiane in Sud America in vista delle prime elezioni a cui avrebbe partecipato la  Circoscrizione Estero, a seguito della modifica della Costituzione italiana fortemente sostenuta ed ottenuta dall'On. Tremaglia.  Una lista con la quale Pallaro, presentandosi alle elezioni del 2006, affermo' la distanza dell'associazionismo italiano in Sud America rispetto ai due poli - destra e  sinistra - in nome dei concreti interessi della comunità' italiana numericamente più' estesa al di fuori dei confini nazionali. Un'operazione politica che lo portò a Palazzo Madama, dove il voto del senatore  Pallaro - eletto con 84.507 preferenze - divenne numericamente decisivo tanto nella nascita del Governo Prodi, per la risicata maggioranza, quanto nella dissoluzione del secondo Governo Prodi.
Nelle elezioni del 2008, pur avendo conquistato la fiducia di un elettorato numeroso, non riuscì a farsi rieleggere, tornando così all'impegno puramente associativo ed imprenditoriale in Argentina.

ITALIANNETWORK ED IL SUO DIRETTORE MARIA FERRANTE -nel grato ricordo dell'attenzione e dell'incoraggiamento del Presidente Pallaro nei confronti della prima iniziativa giornalistica-editoriale on line italiana - SI UNISCE AL COMPIANTO DELLA FAMIGLIA  (23/03/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07