Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 21 giugno 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ECONOMIA ITALIANA - EUROPA - CON LA SESSIONE DI GENNAIO DELL'EUROPARLAMENTO AL VIA I NEGOZIATI CON IL CONSIGLIO EUROPEO SUL NUOVO PROGRAMMA UE INVESTEU.

(2019-01-10)

  Gli eurodeputati  dibatteranno la prossima settimana un nuovo programma UE per sostenere investimenti e accesso ai finanziamenti per il 2021-2027. L'obiettivo è far scattare quasi 700 miliardi di investimenti.

L'iniziativa "InvestEU" dovrebbe funzionare come sostegno e rilancio per gli investimenti che altrimenti sarebbero difficili da realizzare. il programma segue e sostituisce l'attuale EFSI (Fondo europeo per gli investimenti strategici), istituito dopo la crisi finanziaria.

I deputati intendono migliorare la proposta della Commissione aumentando la garanzia dell'UE da 38 a 40,8 miliardi di euro al fine di innescare investimenti per 698 miliardi di euro. Vogliono anche introdurre nuovi obiettivi come l'occupazione e la protezione del clima e rafforzare la capacità di gestione del programma.

Le commissioni  bilancio e  problemi economici e monetari hanno adottato alcuni miglioramenti rispertto alla proposta della Commissione UE, in particolare:

  una garanzia del bilancio UE di  40,8 miliardi di euro (prezzi correnti) al fine di mobilitare oltre 698 miliardi di euro di investimenti aggiuntivi in ??tutta l'UE (la Commissione ha proposto 38 miliardi di euro mobilitare 650 miliardi);

    l'introduzione di un comitato direttivo per garantire il giusto equilibrio tra politica ed esperienza bancaria nella gestione del programma; un rappresentante del Parlamento europeo siederà nella commissione;

    per informare meglio i cittadini europei, la Commissione e il comitato direttivo dovrebbero presentare una relazione annuale al Parlamento e al Consiglio sui progressi, gli impatti e le operazioni del programma InvestEU;

e nuovi e più chiari obiettivi, quali l'aumento del tasso di occupazione dell'UE, la protezione del clima e la coesione economica, territoriale e sociale.

Per José Manuel Fernandes (PPE, PT), correlatore per la commissione Bilancio: "InvestEU mobiliterà circa 700 miliardi di euro tra il 2021 e il 2027 in infrastrutture, ricerca, innovazione e sostegno alle PMI. Si tratta dunque di uno strumento eccellente per creare posti di lavoro e rafforzare la competitività dell'UE. Mira alla crescita inclusiva ed a rafforzare gli investimenti in campo sociale ".

Per Roberto Gualtieri (S & D, IT), co-relatore della commissione per i problemi economici e monetari, ha dichiarato: "Oggi abbiamo adottato un testo valido che segna un passo decisivo verso la creazione di posti di lavoro e la mobilitazione di investimenti a sostegno della crescita e rafforzamento della coesione. Gli investimenti in infrastrutture sostenibili, ricerca e innovazione non sono ancora all'altezza; InvestEU sarà in grado di continuare e amplificare i cambiamenti positivi introdotti dal Fondo europeo per gli investimenti strategici. Porterà benefici strategici a lungo termine ai settori chiave attualmente sottofinanziati, migliorando così la competitività e la convergenza socio-economica dell'UE. Ci siamo assicurati che il fondo InvestEU avrebbe supportato infrastrutture e programmi sociali, oltre a progetti fattibili dal punto di vista tecnico ed economico. Il programma dovrà continuare a facilitare l'accesso ai finanziamenti per le PMI, i settori culturali e creativi e le azioni per il clima ".

Una volta che la Plenaria avra' confermato la posizione delle due Commissioni in occasione della sessione dei prossimi giorni, gli eurodeputati potranno avviare i negoziati con il Consiglio.(10/01/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07