Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 16 febbraio 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRESE ITALIANE NEL MONDO - IST.FERNANDO SANTI /COOP ELP AGIA RIETI/COPAGRI INSIEME A BRUXELLES PER AFFERMARE LA RURALITA' COME SISTEMA E RILANCIO REGIONE LAZIO

(2017-11-06)

Si terrà a Bruxelles  l'8 e il 9 novembre un'iniziativa promossa da Istituto Fernando  Santi e Coop ELP unitamente a Agia Rieti e  Copagri, per affermare la ruralità come sistema,  volano importante del più complessivo rilancio  produttivo e sociale dell’ intero sistema Lazio.

Fine della iniziativa è sviluppare e consolidare un sistema di relazioni finalizzate alla commercializzazione, promozione, interazione e scambio culturale tra Lazio e  paesi europei, con al centro  i  prodotti enogastronomici, il paesaggio e le emergenze storiche, i borghi, le memorie locali e il patrimonio naturalistico.

Il richiamo agli italiani nel mondo e più in generale  ai mercati globali nasce dalla constatazione che la creatività che oggi interviene nella produzione di valore nelle singole imprese e nei singoli luoghi ha bisogno di agganciarsi a un processo più generale che punta a creare comunità di senso ossia “alla creazione di mondi  definiti dai significati e abitati da chi quei significati condivide, a prescindere dai luoghi in cui fisicamente opera e vive”. 

La sera del giorno otto presso il ristorante “Au Repos des chasseurs”  operatori interessati, rappresentanze istituzionali e del mondo delle associazioni parteciperanno a un incontro conviviale con piatti e prodotti tipici del Lazio.
Il  9 novembre un  Tavolo di confronto presso la Sala riunioni  di Federchimica- introdotto da Rino Giuliani e moderato da Matteo Salvadori presidente di Coop ELP-  vedrà  discutere sui temi dello sviluppo locale  e della ruralità :Veronique Jamoulle deputata al parlamento di Bruxelles, Mario Abbruzzese e Daniela Bianchi consiglieri regionali del Lazio, Francesco De Angeli presidente del consorzio industriale di Frosinone e Latina, Fabrizio Neglia presidente Copagri e Emiliano Marino presidente Cia Rieti.

Successivamente si svolgerà un incontro alla Sala 26 del Parlamento europeo  nel quale, in specie  verranno messe in evidenza le problematiche  dello sviluppo delle aree rurali,  di quelle interne in specie e dei piccoli comuni del Lazio. Hanno confermato la loro partecipazione  i deputati Brando Benifei, Paolo De Castro e David Sassoli.

“Nella valorizzazione del territorio –ha osservato Rino Giuliani - puntiamo con ottimismo anche alla vasta  comunità degli italiani nel mondo (ed in specie in Europa) e alle persone di origine italiana che amano lo stile italiano e che sono una grande estesa rete di comunità e di associazioni e forme organizzative  radicate nei contesti di antica e recente accoglienza”.

Molti di loro vogliono conoscere il loro paese di origine e intendono farlo con un consumo di prodotti di qualità riconoscibili e con un turismo più attento alla natura, più riflessivo, lento, attento all’ambiente.

E’ per noi  importante, anzi essenziale –ha sottolineato Matteo Salvadori- in questa fase  riuscire a fare sistema nella più  vasta comunità degli stakeholders interessati, vero e proprio capitale sociale, anche per mettere in campo una più incisiva capacità progettuale bottom up, per più largamente conquistare un metodo di lavoro comune,  per dare una maggiore visibilità alle esperienze delle quali come Coop ELP e Istituto F. Santi siamo  portatori ,  per un maggior peso negoziale dei soggetti dei territori verso i decisori pubblici e privati  (06/11/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07