Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 20 ottobre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ECONOMIA ITALIANA - GRIBAUDO(PD):" BENE CALO SOMMERSO LOTTA A LAVORO NERO"

(2017-10-11)

“Le misure contro l’evasione fiscale messe in campo in questi anni iniziano a dare i loro frutti: l’economia sommersa cala nel 2015 rispetto al 2014 dal 13,1% al 12,6%. Tuttavia, ci sono ancora 190 miliardi di “nero” da recuperare, che limitano il taglio delle tasse per tutti e gli investimenti pubblici. Combattere questa sacca significa soprattutto capire i motivi che spingono il contribuente a evadere, oltre a rendere la giustizia fiscale più efficiente ed efficace.” Così la Responsabile Lavoro del PD, Chiara Gribaudo, rispetto ai dati ISTAT sull’economia sommersa diffusi questa mattina.

“In particolare, penso al lavoro nero, che ancora nel 2015 superava i 70 miliardi di euro. Senza diritti, senza contribuzione e senza tutele il lavoro non può dare futuro e inibisce le potenzialità del Paese come le aspirazioni dei singoli e delle famiglie. Dobbiamo percorrere – continua la deputata dem – due strade parallele per combatterlo: la prima è certamente quella dei controlli, ma la seconda e più importante è quella della semplificazione e della convenienza del lavoro legale.”

“Rendere i contratti più semplici e fruibili è stata una delle sfide del Jobs act, e i dati sull’occupazione ci dicono che era la strada giusta, ma ancora molto può essere fatto dal punto di vista burocratico. Dall’altra parte, non possiamo rinunciare al taglio del cuneo fiscale sul lavoro stabile. Si tratta di un grande ostacolo per le imprese che vogliono assumere full time, e che può sfociare nei finti part-time o nel nero totale. Dobbiamo lavorare perché questi comportamenti diventino meno convenienti, grazie ad un binomio fiscale-sanzionatorio.” (11/10/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07