Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 29 giugno 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO - REGIONE LOMBARDIA ASSESS. APREA: "NOI CO-PROGETTIAMO CON AZIENDE FUTURO DEI NOSTRI GIOVANI" - INIZIATIVA CONFINDUSTRIA LOMBARDA /CARIPLO FACTORY

(2017-05-18)

  "Regione Lombardia ha dato valore aggiunto all'alternanza scuola-lavoro sottoscrivendo protocolli con aziende per facilitare gli istituti scolastici e consentire agli studenti di incontrare occasioni di occupabilita': abbiamo declinato al meglio il programma di legislatura che si sintetizza nello slogan 'lavorare a scuola, studiare in azienda'".

Lo ha detto l'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Valentina Aprea intervenuta al convegno di presentazione e valorizzazione dei risultati di 'Assist - Azioni di sistema per lo sviluppo dell'istruzione tecnici', il progetto di Confindustria Lombardia e Cariplo Factory che ha approfondito il tema dell'alternanza scuola-lavoro e, attraverso un'analisi quali-quantitativa, ha individuato i dieci profili tecnici piu' cercati dalle imprese.

"Regione Lombardia - ha sottolineato l'assessore Aprea - ha fatto sistema con le aziende: noi co-progettiamo i percorsi mettendo a disposizione risorse, condividendo regole, favorendo l'apprendistato. Metterci in rete con i nostri partner ha reso possibile coprogettare e realizzare obiettivi di facilitazione della transizione dallo studio al lavoro: ci siamo dati una legge regionale, la Legge regionale 30, che riunisce in un unico impianto normativo istruzione, formazione e lavoro, individuando come tratti identitari la qualita', l'innovazione e l'internazionalizzazione".

"Dal 2013 ad oggi - ha ricordato l'assessore - abbiamo introdotto alcune pratiche di governance partecipata che hanno realizzato successi maggiori a quelli che ci attendevamo. Il nostro grande traguardo e' stato raggiungere i 3000 contratti di apprendistato, risultato che ha superato il sistema duale di Bolzano, avvicinandoci ai livelli di eccellenza della Germania. L'anno prossimo puntiamo ad arrivare ad almeno 6000 apprendisti di primo e terzo livello".

L'evento e' stato ospitato presso Cariplo Factory, l'hub che vuole essere il punto di riferimento, per qualita' e originalita' delle iniziative, per la realizzazione di progetti in partnership di open innovation, corporate social responsibility (Csr) e valorizzazione dei giovani talenti.

All'iniziativa hanno partecipato 12 istituti tecnici, 100 imprese del territorio e oltre 200 studenti che attraverso l'alternanza sono entrati in contatto con il mondo del lavoro.

Tra le professioni che, in base ai dati raccolti saranno le piu' richieste del prossimo futuro in Lombardia, nel settore Information Technology (IT) risultano lo sviluppatore software, il tecnico di rete di sicurezza informatica; molto ricercate anche le professionalita' negli ambiti della logistica e della supply chain; per la comunicazione la parte del leone la fa il marketing digitale e, in questo comparto, trovera' sicuramente un'occupazione chi sapra' svolgere il ruolo di social media manager.

Ai lavori hanno partecipato, tra gli altri, Renato Cerioli, presidente Cariplo Factory; Alberto Ribolla, presidente Confindustria Lombardia); Delia Campanelli, direttore generale Ufficio scolastico regionale per la Lombardia.(18/05/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07